PRIMO PIANOSOLIDARIETA'

Carini, in un bene confiscato un centro per donare abiti ai bisognosi



Nasce una boutique solidale in un bene confiscato alla mafia a Villagrazia di Carini. Si tratta di una sorta di centro di smistamento di abiti che verranno donati alle famiglie indigenti.



Questa mattina l’inaugurazione all’interno dell’immobile che si trova sulla statale 113 Ovest, poco prima della stazione Piraineto. Da lunedì prossimo ci sarà l’apertura al pubblico. In pratica qui saranno raccolti tutti gli abiti in buone condizioni che verranno portati da chi non ne ha più bisogno.

Anziché finire al macero saranno riutilizzati e donati a chi invece è in difficoltà economica. L’iniziativa è stata messa in campo in collaborazione tra la comunità parrocchiale di Villagrazia, guidata dal sacerdote don Angelo Inzerillo. L’apertura avverrà ogni lunedì e mercoledì, dalle ore 9 alle 12, e il sabato dalle 15 alle 17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.