CULTURAPRIMO PIANO

Partinico, il culto della Madonna del ponte e la sua storia, libro ristampato un secolo dopo



Torna alla luce quasi 100 anni dopo uno dei volumi storici tra i più interessanti che riguardano Partinico e il culto della Madonna del ponte e del santissimo crocifisso. Si tratta dell’opera realizzata dal sacerdote Daniele Lo Grasso dal titolo “Parthenico e il culto di Maria santissima di Altofonte e del ponte sua celeste patrona e del santissimo crocifisso” in cui sono racchiuse notizie storiche sulle origini della città e del culto della patrona. Il libro è stato ristampato in copia anastatica, quindi perfettamente conforme all’originale.



“L’idea – racconta il tipografo Paolo Fiorello – nasce dopo aver ritrovato in un vecchio scaffale il volume di Partinico, copia stampata nel 1935 dall’allora tipografia Puccio. Neanche io ero a conoscenza di questo libro. Mi sono chiesto se non era il caso di dare la possibilità a tutti i partinicesi e alle nuove generazioni di conoscere fatti e culti del nostro paese. A quasi 90 anni dalla stampa del primo volume, grazie all’autorizzazione dell’arciprete, sono fiero di aver ridato luce al lavoro eseguito dall’ex tipografia Puccio”.

“Cento anni fa – evidenzia l’arciprete Salvatore Salvia – moriva padre Daniele Lo Grasso, sacerdote e uomo di grande cultura. Padre Daniele ha raccolto con la sua mente grandiosa tantissimi documenti sia sull’origine storica di Partinico, sia sul culto alla devozione alla Madonna del ponte e del santissimo crocifisso. Non riuscì a fare in tempo a pubblicare quanto raccolto ma lo ebbe in mano la baronessa Enrichetta Bellaroto che passò questa raccolta all’allora arciprete padre Pio Moscatelli, il quale pubblicò il manoscritto. Chiunque fosse interessato può prenotare la copia direttamente in tipografia. Per Partinico è l’opera più bella, più profonda, più culturale che è stata mai scritta sulla città, sul culto della Madonna del ponte e sul culto del santissimo crocifisso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.