CRONACAPRIMO PIANO

Partinico, altro furto di cavi di rame, presa di mira stazione ferroviaria



Nuovo furto di cavi di rame nel territorio di Partinico. Dopo quello dei giorni scorsi in contrada Piano del Re, che aveva interessato la rete pubblica, adesso è toccato alla stazione ferroviaria.



Nella tratta Partinico-Trappeto sono stati portati via ben 880 metri di cavi di rame. Per circa un’ora bloccato il traffico ferroviario a causa delle disfunzioni che si sono verificate con il blocco totale dei passaggi a livello.

I vertici delle Ferrovie dello Stato hanno presentato denuncia ai carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.