LAVORI PUBBLICIPRIMO PIANO

Borgetto, presto al via i lavori per realizzare il parco giochi inclusivo



Un parco giochi inclusivo anche a Borgetto. Il progetto del Comune è stato ripescato dalla Regione e sarà così finanziato con uno stanziamento di poco meno di 40 mila euro. I soldi arrivano grazie allo scorrimento della graduatoria che è stato possibile effettuare per via di una maggiore disponibilità finanziaria in corso d’opera rispetto all’iniziale stanziamento.



Il dipartimento regionale della Famiglia ha avuto tutta la documentazione necessaria dagli uffici comunali e, seppur siano state necessarie alcune proroghe per arrivare a chiudere il cerchio, adesso si è completato l’iter. A strettissimo giro si posta dovrebbero anche cominciare i lavori dal momento che in queste settimane la Regione ha disposto in favore del Comune la liquidazione in conto residui della somma di 30.600 euro, pari all’80% del contributo concesso.

I fondi sono stati attinti in seguito alla programmazione che fu messa in campo dall’assessorato della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro che ha disposto l’utilizzo 2,6 milioni di euro del Fondo Nazionale Politiche Sociali da destinare alla misura per finanziare questo tipo di aree giochi.

Un’area gioco inclusiva è uno spazio dove tutti i bambini possono giocare, muoversi e divertirsi in sicurezza interagendo tra loro. I singoli giochi sono progettati per offrire la possibilità di essere utilizzati in autonomia dalla maggior parte dei bambini con disabilità motorie, sensoriali (vista-udito), cognitive, autismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.