CRONACAPRIMO PIANO

Terrasini, non era una mina anti uomo, rientra l’allarme, riapre la spiaggia Praiola



Alla fine si è rivelato un falso allarme quello scattato questa mattina sulla spiaggia Praiola di Terrasini dove era stata avvistata una sospetta mina anti uomo risalente alla seconda guerra mondiale. Sul posto si sono recati gli artificieri che hanno appurato che l’oggetto segnalato era probabilmente appartenente ad una nave, comunque assolutamente innocuo.



Il sindaco Giosuè Maniaci ha quindi provveduto a revocare l’ordinanza e riaprire la spiaggia. A lanciare l’allarme era stato un cittadino che si sarebbe reso conto della presenza di questo oggetto dalla forma sospetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.