PRIMO PIANOTRIBUTI

Alcamo, Tari e canone idrico, gli aumenti delle tariffe sono dolorosi



In aumento le tariffe della Tari, la tassa sui rifiuti, e del canone idrico ad Alcamo. Il consiglio comunale ha approvato le nuove tariffe che prevedono un aumento medio dell’11 per cento per le utenze domestiche.



Di contro è meno amara la situazione per le utenze non domestiche, quindi imprese, negozi, attività artigianali e uffici, che si vedono abbassare le tariffe del 27 per cento sempre in media.

Dolori anche per il canone idrico dove sono stati deciso aumenti del 7 per cento quest’anno e di altrettanto nel 2023, questo per effetto di un adeguamento imposto dall’Arena, l’autorità di regolazione per energia, reti e ambienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.