ELEZIONIPRIMO PIANO

Amministrative, a Trappeto è quasi fatta, testa a testa a Balestrate, a Giardinello primeggia De Luca



Ecco una panoramica parziale dello spoglio per queste amministrative nei comuni della valle dello Jato. Schiacciante al momento il vantaggio a Trappeto del sindaco uscente Santo Cosentino che ha incasato oltre l’80 per cento dei voti scrutinati, all’incirca 800 i voti contro i 180 di Salvo Ferrara. A Giardinello in testa il sindaco uscente Antonio De Luca con quasi 350 preferenze contro le oltre 200 del già sindaco Giovanni Geloso, chiude invece il medico Gianni Polizzi con 150 preferenze.



A Balestrate c’è un avvincente testa a testa tra l’uscente Vito Rizzo e Piera Chiarenza, con qualche decina di preferenze in più per il primo con circa 3.200 schede scrutinate, all’incirca l’85% del totale dei voti scrutinati.

A Camporeale con circa 300 preferenze sino ad adesso raccolti c’è avanti Gigi Cino, il sindaco uscente, con oltre il 60% delle preferenze, mentre l’avversario Luigi Maria Montalbano arriva a 170.

San Cipirello tornerà ad avere un sindaco dopo due anni di commissariamento per mafia ed un altro di commissariamento regionale per il mancato quorum raggiunto alla scorsa tornata elettorale. In testa c’è Vito Cannella con 300 preferenze, staccata a 180 suffragi invece l’avvocato Romina Lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.