PRIMO PIANOSANITA'

Partinico, carenze di medici e disfunzioni all’ospedale, la politica si fa avanti



La politica a Partinico batte un colpo rispetto alle paventate disfunzioni che si registrano all’ospedale Civico della città.



Il coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia chiede un incontro all’assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza, per chiedere conto e ragione di queste problematiche che sarebbero state evidenziate anche da una lettera inviata dai medici al responsabile del covid hospital, Enzo Provenzano. Ecco la nota integrale inviata dal coordinatore cittadino del meloniani, Toti Longo:

Alla luce della precaria situazione assistenziale nei reparti Covid dell’ospedale di Partinico, causata dalla  carenza del personale medico e da gravi carenze strutturali come il mancato funzionamento dell’impianto di condizionamento, così come si evince anche dalla nota indirizzata dai dirigenti medici al dott. Provenzano, FdI Partinico ha chiesto un incontro urgente all’assessore alla Sanità Ruggero Razza per evidenziare la situazione attuale e capire quale sarà il futuro dell’ospedale anche nel post emergenza. L’incontro è stato chiesto per ottenere chiarimenti in merito alle condizioni di lavoro del personale medico e paramedico impiegato, nonché di tutti gli utenti e degenti presenti presso la struttura e si svolgerà martedì pomeriggio 5 Luglio, Fratelli d’Italia Partinico intende conoscere le strategie aziendali, le prospettive future dell’ospedale e gli standard qualitativi previsti e pianificati dalla Direzione Sanitaria e dai dirigenti dell’ASP, al termine dell’incontro, il commissario cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.