ENTI LOCALIPRIMO PIANO

Montelepre, sindaco sbotta contro ex Provincia “Sulla Sp1 si perde solo tempo”



Il sindaco di Montelepre Giuseppe Terranova non ha votato rendiconto e bilancio di previsione della città metropolitana, l’ex Provincia. Il motivo è legato al mancato finanziamento per il completamento della Sp1, strada malconcia che nel tratto che collega Montelepre a Torretta è ancora chiusa perché considerata inagibile. Terranova ne ha spiegato i motivi:



Alla presenza Sindaci dei comuni della città metropolitana, la Conferenza metropolitana ha  approvato il Rendiconto 2021 e il Bilancio di Previsione 2022/2024, con il mio voto contrario. Le motivazioni, redatte a verbale,  attengono al mancato inserimento, nel piano triennale delle OO.PP. del completamento della SP1. Ho aspramente criticato l’operato di chi ancora, dopo 14 anni, tergiversa sul completamento di una arteria importante e necessaria per i residenti nei comuni della cintura della Città. Ho evidenziato che il tratto dal bivio Torretta fino a Montelepre è impraticabile e  pericoloso. A seguito del mio intervento il Prof. Lagalla ha immediatamente disposto di stilare la  convenzione, tra la Città metropolitana e l’ufficio Speciale della Presidenza della Regione, per la progettazione dell’asse viario nonché, la priorità al finanziamento dell’opera. ( 2 Mln di €). Appuntamento a metà settembre per una nuova Conferenza dei Sindaci. Stavolta non ci saranno scuse, ritardi e inerzie varie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.