PRIMO PIANOVIABILITÀ

Partinico, festa d’agosto, mini rivoluzione alla viabilità in centro storico



Cambia l’assetto della viabilità nel centro storico dove si svolgerà la festa d’agosto in onore della patrona, la Madonna del Ponte. Giù da ieri è entrata in vigore l’ordinanza della polizia municipale che dispone ogni giorno, sino al prossimo 8 agosto, dalle 17,30 e sino alla mezzanotte, delle modifiche alla circolazione. Ecco quali sono:



La chiusura al transito veicolare della via Oldani e del Viale della Regione, nel tratto compreso tra il viale Calandrino e la via Forlì. In conseguenza di ciò avviene la chiusura: della via E. Fermi per il tratto tra la via F. Testa e il Viale Regione; della via Paganini per il tratto compreso tra la via L. Perosi e il viale della Regione; della via Mameli per il tratto compreso tra la via R. Leoncavallo e il viale della Regione; della via Vittime del Dovere, eccetto residenti, che nell’immettersi sul viale della Regione devono obbligatoriamente svoltare a sinistra procedendo, nella manovra, a passo d’uomo; delle vie Cirino e Cavalieri di Vittorio Veneto per il tratto compreso tra la via Oldani e la Via Grata.

Sarà consentito, adottando tutte le cautele possibili e procedendo a passo d’uomo; l’attraversamento, per chi proviene dal viale Calandrino, dell’intersezione con viale Regione per immettersi nella Via B. Cannaò; l’attraversamento, per chi proviene dalla Via Torricelli, dell’intersezione con Viale Regione per immettersi nella via Mascagni; l’accesso e l’uscita ai residenti nel Largo Favazzi seguendo la via più breve per allontanarsi dalla zona ove vige la chiusura al traffico veicolare; l’accesso e l’uscita ai residenti nella via del Sole e nella via della Luna seguendo la via più breve

per allontanarsi dalla zona ove vige la chiusura al traffico veicolare; l’attraversamento per i residenti in via Marchese di Villabianca, provenienti dalla via Mameli, dell’intersezione con viale Regione per immettersi nella via Marchese di Villabianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.