AMBIENTEPRIMO PIANOVIDEO

Partinico, i giovani si ribellano all’immobilismo, nasce movimento di attivismo civico (VIDEO)




Basta con le solite lamentele che la città di Partinico non offre nulla ed è in condizioni di degrado. Il messaggio parte da un nutrito gruppo di giovani che in questi giorni ha fondato un proprio movimento denominato Mgp, acronimo di Movimento giovani partinicesi. Oggi la loro prima uscita pubblica con la pulizia di piazza Parini, uno dei luoghi potenzialmente di ritrovo ma che nel tempo si è progressivamente svuotato proprio perché abbandonato nel degrado tra rifiuti ed erbacce.



Con guanti, cappellini, sacchi e buona volontà i ragazzi, oltre una ventina, hanno ripulito da cima a fondo il grande spiazzo, raccogliendo rifiuti riempiendo la media di un sacco a testa. Oltretutto una pulizia molto accurata, dal momento che la raccolta è stata fatta separando il rifiuto riciclabile da quello indifferenziato.

A fare da portavoce Raul Traverso, che spiega questo “moto di ribellione” con l’idea di uscire fuori dai soliti stereotipi e dai soliti atteggiamenti abulici che purtroppo i ragazzi stanno sempre più manifestando da qualche tempo a questa parte. Un attivismo civico che si tramuterà in iniziative ambientaliste come quella di oggi ma anche in organizzazioni di incontri con esperti ed altre iniziative simili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.