CRONACAPRIMO PIANO

Partinico, lo picchiano, rapinano e denudano, la vittima racconta tutto e li fa arrestare



La polizia di Stato ha arrestato gli autori di un’aggressione su strada a scopo di rapina di notte a Partinico. Sono finiti in carcere due giovani di 30 e 23 anni che poco prima, forse in preda ai fumi dell’alcool, avevano picchiato un uomo con una transenna in ferro ed altri oggetti contundenti.



La vittima sarebbe stata spogliata e le sono stati portati via 50 euro e un pacchetto di sigarette. L’allarme sarebbe stato lanciato ai poliziotti dallo stesso ferito che, stordito e rivestitosi, avrebbe raggiunto a piedi il commissariato e fornito una compiuta descrizione di quanto gli era successo e dei suoi aggressori. I poliziotti, in pochi minuti, hanno rintracciato i due aggressori e li hanno arrestati, contestando il reato di rapina aggravata in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.