Home CRONACA Partinico, investì e uccise amico con la macchina: condannato a 2 anni...

Partinico, investì e uccise amico con la macchina: condannato a 2 anni per omicidio stradale

8805
0

E’ stato condannato a due anni, pena sospesa, per omicidio stradale Umberto Dainotto, partinicese di 22 anni. Alla guida di un’auto, nel settembre di due anni fa, in corso dei Mille a Partinico investì ed uccise l’amico Nicola Sciacchitano (nella foto), 25 anni,e  ferì gravemente la fidanzata di 27.

Secondo la ricostruzione dei fatti fu una tragica fatalità: Dainotto perse il controllo del mezzo in cui era alla guida finendo per travolgere i due fidanzatini che erano appoggiati nei pressi di un palo della luce sul marciapiede.

In lacrime il 22enne, secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, ha detto in aula che non stava correndo, confermando per l’appunto la fatalità di aver perso il controllo del mezzo. Dainotto è stato processato con il rito abbreviato: il gup aveva chiesto 3 anni e un mese.

Riconosciute anche provvisionali a titolo di risarcimento danni che ammontano a circa 50 mila euro per le famiglie dei due ragazzi travolti dall’auto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui