Home CRONACA Partinico, i genitori si separano e il figlio diventa violento con la...

Partinico, i genitori si separano e il figlio diventa violento con la madre: arrestato

5243
0

Un giovane di Partinico è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. Ha rivolto minacce e richieste estorsive nei confronti della madre, tanto che la donna è scesa da casa in pigiama per lanciare l’allarme al centralino della polizia e sfuggire alla violenza.

Secondo la ricostruzione dei fatti, la violenza del 24enne sarebbe scaturita dal momento in cui i genitori si erano separati e lui era rimasto in casa con la madre. Dal momento in cui si è consumato il divorzio il ragazzo ha avuto nei confronti della donna un atteggiamento autoritario e dispotico, spesso sfociato in vere e proprie violenze.

Dell’ultimo episodio sarebbero stati testimoni gli stessi agenti che avrebbero sentito le minacce rivolte alla donna e la pretesa della consegna di una somma oscillante tra i 500 ed i mille euro.

Come raccontato dalla madre, la violenza e l’aggressività, divenute “ordinarie” in quel nucleo familiare, quella sera avevano raggiunto livelli pericolosissimi forse anche a causa del fatto che il 24enne fosse ubriaco. A causa di uno scatto d’ira, il giovane aveva divelto la porta di una stanza dell’appartamento.

Per lui è arrivato l’arresto e la convalida da parte dell’autorità giudiziaria che ha disposto la custodia cautelare in carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui