CRONACA

Furto stile “Mission Impossible” a Borgetto



Si calano dal tetto, frantumando il lucernario di vetro ed aiutandosi con una corda scendono per circa 5 metri per introdursi nei locali di un’attività commerciale di Borgetto.
corso Roma.
Nel mirino dei ladri è finita la storica cartolibreria di Salvatore Brusca, che si trova in via Sant’Agostino, all’angolo con
Il colpo è avvenuto nella notte e i malviventi per entrare all’interno si sono prima arrampicati sul tetto di una palazzina disabitata, hanno raggiunto il terrazzo di un’altra casa e da qui hanno mandato in frantumi la vetrata e si sono calati nella cartolibreria.
Un furto in stile Mission Impossible.
Quattrocento cinquanta euro i contanti portati via dal registratore di cassa: i malviventi sono poi usciti da una botola del bagno che da sempre sul centralissimo corso Roma.
Il titolare solo per una sfortunata casualità ieri sera aveva dimenticato i soldi in negozio e di certo non pensava che una distrazione potesse costargli così cara. Oltre al denaro i ladri non hanno toccato nient’altro. Ma questa mattina Salvatore Brusca si è trovato ad affrontare pure le spese per la riparazione del lucernario.
E’stato lo stesso Brusca a fare l’amara scoperta all’apertura della cartolibreria.
Allertato il 112, sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Partinico e della stazione di Borgetto che hanno eseguito i rilievi di rito ed avviato le indagini per risalire ai responsabili del furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.