APPUNTAMENTIPRIMO PIANO

Cinisi, I memorial per ricordare Paolo La Rosa a 6 mesi dalla sua scomparsa



Un torneo di beach soccer in ricordo di Paolo La Rosa, il ventiduenne di Cinisi ucciso barbaramente dei mesi fa nella vicina Terrasini davanti ad un locale notturno al culmine di una lite per futili motivi. L’iniziativa è del Comune di Cinisi e della parrocchia Ecce Homo che hanno deciso di dare vita al I memorial “Paolo La Rosa-La vita è bella”, con il supporto di tanti volontari e soprattutto della famiglia della vittima, impegnata dal giorno della tragedia in una campagna di sensibilizzazione incentrata sui lavori dell’amicizia e del sano divertimento tra le giovani generazioni.



A partire da domani, saranno 5 le giornate dedicate a questo torneo che si terrà sulla spiaggia Magaggiari dalle 18 alle 20. A seguire ogni sera alle 21, sino al 27 agosto, all’oratorio di Piano Peri ci saranno spettacoli e proiezioni cinematografiche che avranno come tema la riflessione sulla violenza e sull’amore per la vita. La chiusura il 28 agosto nella centrale piazza Vittorio Emanuele Orlando alle 21.

Le squadre, che giocheranno un torneo di calcio a 5, dovranno essere composte da un minimo di 5 componenti ad un massimo di 10 di età compresa tra i 18 e i 40 anni. Il numero massimo di squadre inscrivibili sarà di 12. “Continueremo a credere nei valori di rispetto e amore per il prossimo – afferma il sindaco di Cinisi, Giangiacomo Palazzolo – e Paolo continuerà a vivere nel nostro cuore e nei nostri ricordi”.

“Giornate – evidenziano dalla parrocchia Ecco Homo – per ritornare a pensare alla qualità della vita del nostro territorio fatto di relazioni, impegno civile, divertimento, lavoro, solidarietà, responsabilità comune per la giustizia per Paolo”. Per l’omicidio di Paolo La Rosa è stato arrestato dai carabinieri Pietro Alberto Mulè, 20 anni di Cinisi: fu lui a colpirlo con più coltellate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.