Home PRIMO PIANO Partinico, ospedale senza Tac almeno sino a metà luglio

Partinico, ospedale senza Tac almeno sino a metà luglio

529
0

In arrivo una nuova Tac all’ospedale Civico di Partinico, nel quadro di un intervento di innovazione tecnologica da parte dell’Asp 6 di Palermo. La vecchia è in fase di smontaggio da qualche giorno, e per completare le operazioni di assemblaggio e messa in funzione della nuova bisognerà attende ancora un paio di settimane.

Motivo per cui il servizio Tac al momento non è disponibile all’interno del nosocomio. Situazione che viene rilevata con disappunto dal Cimo, il sindacato dei medici ospedalieri, che evidenzia questo ed altri problemi ancora: «La Tac mobile in alternativa è guasta – precisa Angelo Collodoro, rappresentante del Cimo siciliano – e questo significa che il bacino d’utenza del partinicese che ne ha bisogno deve peregrinare in altre strutture». Difatti si viene trasferiti alla clinica Igea di Partinico o ancora al vicino ospedale di Alcamo.

E qui viene rilevato un secondo problema: «Il trasporto dei pazienti – aggiunge Collodoro – avviene in ambulanze senza aria condizionata ed è stato effettuato anche per sospetti malati Covid che dovevano fare la Tac ai polmoni. È chiaro che senza Tac si sta creando un caos al pronto soccorso». L’azienda sanitaria palermitana replica: «A Partinico ha preso il via il programma di rinnovamento tecnologico delle Tac aziendali – si legge in una nota -. Sono iniziati i lavori di dismissione della vecchia Tac e lunedì 28 giugno inizieranno le procedure di installazione della nuova a 128 slide. I lavori avranno termine a metà luglio. Considerato che un recente guasto avvenuto alla Tac mobile non potrà essere riparato in tempi brevi, tra fornitura del pezzo e riparazione, si è provveduto al non rinnovo del contratto per questa attrezzatura, in scadenza il 28 giugno, e ad un accordo, già perfezionato, per effettuare gli esami presso la clinica Igea di Partinico e all’ospedale di Alcamo».

Al termine dei lavori a Partinico, evidenziano ancora dall’Asp palermitana, si procederà alle installazioni di altre nuove 4 Tac a 128 slide, rispettivamente all’ospedale “Dei Bianchi” di Corleone, all’Ingrassia di Palermo, al “Madonna dell’Alto” di Petralia Sottana ed al “Cimino” di Termini Imerese.

© Produzione riservata VIETATA LA RIPUBBLICAZIONE

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui