PRIMO PIANOPUBBLICA ISTRUZIONE

Partinico, il metodo maieutico di Danilo Dolci diventa un corso per insegnanti



Cinquanta insegnanti aderiscono al corso di formazione per l’apprendimento del metodo maieutico, reso celebre nella sua applicazione a Partinico dal sociologo Danilo Dolci. Al via le prime sedute organizzate nell’aula magna dell’istituto comprensivo “Privitera-Polizzi” di Partinico. Un evento che è stato realizzato per formare insegnanti di ruolo provenienti dai 4 istituti comprensivi di Partinico.



La maieutica è orientata a sviluppare la capacità di acquisire apprendimenti che portano l’alunno a fare da solo e a essere in grado di costruire delle competenze permanenti, non estemporanee né basate su performance puramente ripetitive. Il presupposto fondamentale è che chi impara deve attivarsi, sviluppare le proprie risorse, non restare abbarbicato alla presunta sicurezza della pura e semplice ripetizione.

Al primo incontro oltre ai 50 corsisti erano presenti anche la dirigente scolastica della scuola Rosa Rizzo che ha esternato la propria soddisfazione per il successo della iniziativa, augurando buon lavoro per i vari incontri previsti dalla scaletta dei lavori.

Ad essere intervenuto il maestro Nino Cinquemani nella qualità di proponente del progetto, nonché conduttore e stimolatore di apprendimento avendo appreso il metodo direttamente da Danilo Dolci nei primi anni ‘60 come collaboratore ed avendolo applicato nelle scuole di Stato durante i 35 anni di servizio come maestro ed educatore. A collaborare al progetto anche il maestro in pensione Vincenzo Di Paola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.