AMBIENTEPRIMO PIANO

Partinico, il pugno duro contro i soliti sporcaccioni, commissari attivano vigili urbani



Inaspriti i controlli contro gli abbandoni dei rifiuti a Partinico. I commissari straordinari prefettizi, nella loro ordinanza con tingibile e urgente, hanno tra le altre cose dato mandato al comandante della polizia municipale, Gianluca D’Asaro, di attivare un potenziamento delle pattuglie e dei controlli sul territorio.



Al capo dei caschi bianchi è stato sollecitato di predisporre specifici servizi di vigilanza su depositi incontrollati di rifiuti all’interno e all’esterno del centro abitato, sulla formazione di cumuli di rifiuti e su eventuali tentativi di incendio. Inoltre i vigili urbani dovranno anche “assicurare la piena accessibilità alle aree pubbliche e private con completo sgombro di eventuali rifiuti depositati”.

La decisione in seguito all’aumento esponenziale dei rifiuti a causa del blocco della raccolta della frazione indifferenziata. Una situazione che nelle ultime due settimane ha causato la formazione di numerose discariche a cielo aperto e anche continui raid incendiari alla spazzatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.