Home POLITICA Partinico, anche la politica dice “no” alla terza riconversione dell’ospedale

Partinico, anche la politica dice “no” alla terza riconversione dell’ospedale

737
0

Dopo l’allarme lanciato ieri da 6 sindaci del comprensorio, adesso anche la politica si unisce al coro di chi vuole evitare che l’ospedale di Partinico possa essere riconvertito in futuro per la terza volta a covid hospital. In una nota ufficiale il circolo del Partito Democratico di Partinico prende posizione e sollecita una piena riconversione del nosocomio, che ad oggi invece ha ancora un piano riservato a pazienti covid.

DI SEGUITO LA LETTERA INTEGRALE

Il Partito Democratico di Partinico, a seguito della riunione del direttivo, tenutasi ieri 13 luglio, ribadisce la grande attenzione per la riconversione dell’Ospedale Civico di Partinico e chiede l’immediato ripristino della piena funzionalità di tutti i reparti ed il potenziamento del personale sanitario, la cui forte carenza pregiudica la qualità dei servizi sanitari territoriali nel loro complesso. Assicurare alla cittadinanza un adeguato servizio sanitario è un obiettivo che il Partito Democratico di Partinico, come ha fatto sin dalla conversione dell’Ospedale Civico in Covid-Hospital, continua a perseguire, nonostante la sordità del Governo regionale e dell’Azienda sanitaria nei confronti delle tante voci di dissenso che provengono dal territorio e dai Sindaci sulla confusa riconversione dell’Ospedale. Il Partito Democratico ha chiesto un incontro alla Commissione Straordinaria, avente i poteri del Sindaco e del Consiglio Comunale, per sollecitare il loro autorevole intervento nei confronti del Governo regionale e dell’Azienda sanitaria. Alla Commissione Straordinaria il Partito Democratico consegnerà le proprie proposte per il miglioramento del servizio sanitario. Sull’ultima operazione antimafia “Gordio”, il Partito Democratico di Partinico, esprime grande apprezzamento per il lavoro condotto dall’arma dei Carabinieri e auspica che la dilagante piaga della criminalità e della coltivazione e consumo di droghe, diventato ormai un diffuso fenomeno sociale su cui bisogna interrogarsi, possa essere definitivamente debellata. Il Partito Democratico manifesta forte preoccupazione per i collegamenti che continuano ad emergere tra ambienti della locale malavita organizzata e rappresentanti politici che hanno portato allo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose. Il Partito Democratico di Partinico si fa interprete del dissenso, anche di quello silenzioso, della gran parte della popolazione partinicese, fatta di uomini e donne, giovani e meno giovani, che non è più disponibile ad assistere al declino sociale e politico-amministrativo della nostra Città e si appella alla sana disponibilità di tutti coloro che vogliono contribuire all’obiettivo di costruire un progetto di ripartenza per Partinico.

Partinico, 14 luglio 2021

Il Circolo Territoriale del Partito Democratico di Partinico

SOSTIENICI

Caro lettore, Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito e che ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!“

5,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Per fare una donazione tramite bonifico segui queste semplici istruzioni:

  1. Inserisci il seguente IBAN tramite home banking o andando in banca: IT71X0200804690000105100968
  2. Inserisci come causale: donazione partinicolive
  3. scegli l'importo che desideri donarci

 

Nel ringraziarti ti ricordiamo che tutte le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Totale Donazione: €5,00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui